Con l’arrivo della primavera, all’interno dei nostri vigneti si assiste al fenomeno del Pianto della Vite che corrisponde alla riattivazione del metabolismo e della respirazione cellulare della pianta. Il Pianto della Vite si manifesta con il gocciolamento di un liquido trasparente dai tagli di potatura effettuati sui tralci dell’anno precedente. Questo avviene grazie all’aumento delle temperature e alla riattivazione dei vasi linfatici che portano alla risalita della linfa grezza.

Tale fenomeno, più o meno evidente a seconda delle condizioni climatiche che caratterizzano la fase del “risveglio vegetativo”, è di fondamentale importanza. In questa fase infatti, il passaggio della linfa reidrata i tessuti vegetali dopo la dormienza invernale, portando al rigonfiamento delle gemme e nella fase immediatamente successiva, al Germogliamento che dà il via alla nuova stagione Viticola.

LEAVE A REPLY