guida slow wine 2014

Ottimi i giudizi per la Italo Cescon nella Guida Slow Wine 2014.
La recensione pone attenzione su alcuni vini, viene innanzitutto esaltata la cura per lo Svejo Manzoni Bianco 2012, definendolo asciutto e floreale, mentre il Manzoni Bianco Naturale, dal frutto bianco polposo e dal sorso quasi croccante.
Freschezza balsamica e succosa bevibilità nel Chieto 2010.
Interessante ed elegante il Piave Raboso Rabià 2008 con note mature di frutta rossa ed erbe aromatiche. Semplice, fresco con note vegetali verdi e quasi mentolate il Mejo 2012.