guida dei vini italiani 2008 luca maroni

Di grande nitidezza enologica l’aroma del Prosecco Extra Dry, limpida l’esecuzione anche dei bianchi, in particolare del maiuscolo Italo 06 2005: tale per la potenza pastosa del suo morbido masso di polpa e di spezie.

Rossi di grande fittezza lo speziato Raboso La Cesura 2003, il più turgido Cabernet La Cesura 2004, di potenza e classe nitidamente speziata. Da Annuario dei Migliori il Merlot La Cesura 2004: la sua maestosa composta di ribes carnosa ha la rotondità gustativa, la dolcezza d’aroma del burro di cacao dei grandi Pomerol. Complimenti.

Piave Merlot Riserva “La Cesura” 2004 – 85 punti
Piave Cabernet Riserva “La Cesura” 2004 – 84 punti
Piave Raboso “La Cesura” 2003 – 83 punti
Amaranto 72 Riserva 2005 – 82 punti
Muller Thugau “La Cesura” 2006 – 82 punti
Piave Chardonnay “La Cesura” 2006 – 81 punti
Piave Pinot Grigio “La Cesura” 2006 – 80 punti
Prosecco di Valdobbiadene Extra Dry 2007 – 80 punti
Manzoni Bianco 6.0.13 “La Cesura” 2006 – 80 punti